Microzonazione Sismica

Ultima modifica 29 marzo 2022

Gli studi di Microzonazione Sismica hanno l’obiettivo di razionalizzare la conoscenza sulle alterazioni che lo scuotimento sismico può subire in superficie, restituendo informazioni utili per il governo del territorio, per la progettazione, per la pianificazione per l’emergenza e per la ricostruzione post sisma.
Nella pianificazione territoriale, in funzione delle varie scale e dei vari livelli di intervento, gli studi di Microzonazione Sismica sono condotti su quelle aree per le quali il quadro normativo consenta o preveda l’uso a scopo edificatorio o per infrastrutture, la loro potenziale trasformazione a tali fini, o ne preveda l’uso ai fini di protezione civile.
Gli studi di MS sono di fondamentale importanza nella pianificazione al fine di:

  • orientare la scelta di aree per nuovi insediamenti
  • definire gli interventi ammissibili in una data area
  • programmare le indagini e i livelli di approfondimento
  • stabilire orientamenti e modalità di intervento nelle aree urbanizzate
  • definire priorità di intervento.

Tutto ciò è oggetto degli studi di Microzonazione Sismica (MS), attraverso i quali è possibile individuare e caratterizzare le zone stabili, le zone stabili suscettibili di amplificazione locale e le zone soggette a instabilità, quali frane, rotture della superficie per faglie e liquefazioni dinamiche del terreno.
Fonte: www.protezionecivile.gov.it/it

A seguito dell'Ordinanza del Capo Dipartimento di Protezione Civile n. 293 del 26/10/2015 (di seguito OCDPC) sono stati definiti i contributi per gli studi di Microzonazione Sismica Livello 1 e per le analisi della Condizione Limite per l’Emergenza.
Con Delibera della Giunta Regionale n. 428 del 15/04/2016 sono stati approvati i criteri e le procedure per la realizzazione degli studi di Microzonazione Sismica di livello 1 (di seguito MS) e contestuale Analisi della Condizione Limite per l’Emergenza (di seguito CLE) di cui all’art. 5, comma 1, dell’OCDPC n. 293.
Con la DGR n. 1664 del 21/10/16 (allegato A) il comune di MUSSOLENTE è risultato affidatario del finanziamento per l’effettuazione delle suddette indagini di Microzonazione Sismica di livello 1 e analisi delle Condizioni Limite per l’Emergenza (CLE) riferite all’annualità statale 2014 ai sensi dell’OCDPC n. 293 del 26/10/2015.
Il Comune di Mussolente, con delibera di Giunta Comunale n. 48 del 25/05/2017 ha approvato lo Studio di Mocrozonazione Sismica di Livello 1 e delle analisi della condizione limite per l'emergenza (CLE).

Tavole


Documenti e relazioni