Canone unico patrimoniale

Ultima modifica 30 marzo 2022

Il canone unico sostituisce il canone per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche, l'imposta comunale sulla pubblicità e il diritto sulle pubbliche affissioni, il canone per l'installazione dei mezzi pubblicitari e il canone di cui all'articolo 27, commi 7 e 8, del codice della strada, di cui al decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, limitatamente alle strade di pertinenza dei comuni e delle province.

Con delibera di Consiglio comunale n. 48 del 22 dicembre 2020 è stato istituito, a decorrere dal 01 gennaio 2021 il canone patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria. Con il medesimo provvedimento è stato approvato il relativo regolamento.

 Anno

   Delibera

    Allegato

  2021

dlg_00139_30-12-2020 APPROVAZIONE TARIFFE ANNO 2021

PIANO TARIFFARIO - ALLEGATO sub A) DGC 139_30_12_2020

  2022

  dlg_00065_25-10-2021 approvazione tariffe anno 2022

PIANO TARIFFARIO - ALLEGATO sub A)

 

IMPORTANTE

La gestione del canone unico patrimoniale è affidata ad ABACO SPA i cui recapiti sono i seguenti: